La pubblicità su TikTok

È questo il titolo dell’ultimo libro di Lucia Guerra, già autrice di Campagne Advertising su TikTok.

Stavolta l’editore è Flaccovio e il tiro è diverso, ma ve lo faccio spiegare dalla stessa autrice che gentilmente si è prestata a rispondere alle mie domande

Lucia Guerra
Lucia Guerra

Ciao Lucia, cosa è cambiato nella tua vita professionale dall’ultimo libro su TikTok?

Ciao Francesco, ancora grazie per l’opportunità. Per me è sempre un piacere dialogare con un’autorità come te. 

Questa è una bella domanda perché in realtà c’è stata una vera evoluzione a livello professionale: io sono una persona che non si accontenta, che ogni anno si pone degli obiettivi e cerca in tutti i modi di raggiungerli. Questo percorso, dall’uscita del mio primo libro ad aprile 2021, si è evoluto in maniera pazzesca: ho acquisito i clienti che volevo da portare su tiktok ads, cercando sempre di testare la piattaforma che ormai conosco più delle mie tasche. In questi 2 anni sono stata ospite agli eventi di digital marketing più importanti del paese come WMF, Social Media Strategies, Hospitality Awards dove sono stata in giuria insieme ad Orazio Spoto, che ha scritto la prefazione del mio secondo libro. Ho collaborato con WMF e TikTok nella loro formazione gratuita presentando la piattaforma e mostrandola dal vivo! Sono stata invitata come giuria dal Premio tecnico della pubblicità MediaStars per selezionare le migliori adv su tiktok ads… insomma, come vedi, ci sono stati enormi cambiamenti e ce ne saranno ancora: io non mi fermo, non mi accontento e voglio sempre ottenere di più. 

Perché hai scelto Flaccovio e quale struttura hai dato a “La pubblicità su TikTok”?

Ho scelto un altro editore per diversificare anche il mio target: Flaccovio ha pubblicato davvero tanti libri sul digital marketing anche di colleghi che stimo tantissimo, quindi ho deciso di intraprendere questa nuova avventura. La struttura che ho dato a questo secondo libro è diversa da quella data al primo: oltre a dividerlo sempre in due parti, strategica e tecnica perché credo sia fondamentale, ho voluto dare 20 consigli pratici su come usare questa piattaforma cercando di ottenere risultati positivi per le aziende. Il libro è per metà tecnico ma in ogni capitolo offro un consiglio (arrivando a 20) per cercare di dare una linea guida a tutti quelli che inizieranno ad utilizzarla.

Sai Francesco, è facile dire “So usare tiktok ads, che ci vuole!” ma è più difficile poi spiegare al cliente cosa è andato male, dove magari è il cliente stesso che ci ha rimesso la faccia e i soldi. Mai iniziare dalla parte tecnica, si parte sempre da una strategia e da un piano: senza questi, non si va da nessuna parte.

Che differenza c’è tra TikTik Ads e TikTok?

Lo sai che c’è ancora tantissima confusione? Sono felice che tu mi abbia fatto questa domanda. TikTok è la piattaforma- app che usiamo per caricare i nostri video in organico, quella che usiamo ogni giorno per “divertirci”, per mostrare la nostra azienda, il nostro prodotto, il nostro brand e punta a tutte quelle persone che sono iscritte all’app per intenderci. TikTok Ads Manager è la piattaforma advertising di TikTok For Business che ti permette di entrare in contatto con il tuo target di riferimento, investendo del budget e pianificando delle campagne di diverse tipologie: traffico, lead generation, conversion website, promozione app, views video, copertura. E sono due piattaforme diverse, con due url diverse e due setup diversi. Nel mio secondo libro, mostro tutto questo. 🙂 

Come partire col piede “sbagliato” per essere davvero visibili su TikTok?

Improvvisando! La cosa più sbagliata è l’improvvisazione. Ci sono stati dei casi in cui le persone hanno improvvisato e sono diventate “famose” ma oggi, cosa sono? Creators? Influencer? Ma di cosa? Bisogna impostare il proprio business per poterlo far crescere in modo sano ed equilibrato, generando fatturato, aspettando il tempo giusto per essere visibili. Essere visibili dall’oggi al domani non è sano, poi come ci si comporta in seguito? Come sostieni tutto questo successo che poi diventa fallimento? Non mi piace usare questa parola ma la crescita e la visibilità su tiktok si ottengono solo con una strategia e un piano a medio e lungo termine.

Come funziona il pixel di TikTok Ads?

Funziona quasi come quello di meta, con la differenza che possiamo gestire manualmente gli eventi. C’è una modalità Self service che ci permette, a chi è più tecnico, di creare gli eventi direttamente nella piattaforma invece di farli installare direttamente dal developer.

Poi si può far fare tutto al developer inviandogli il pixel di default più gli eventi che si vogliono tracciare; poi c’è la terza tipologia, che permette di installare il pixel tramite web server e qui ovviamente è necessario un developer che faccia tutto. Il pixel traccia qualsiasi evento: dalla page view alla conversione, all’aggiunta al carrello, al pagamento, al checkout. Insomma, non si perdono dati. 

In ultimo ci lasci qualche risorsa per restare aggiornati su questo tema?

Seguite direttamente il sito di tiktok for business ed iscrivetevi alla loro newsletter: ogni mese mandano le novità in corso e quelle che stanno per lanciare, inoltre sul loro sito potrai trovare sempre casi aggiornati, novità appena lanciate, i casi di successo aggiornati. Hanno molta cura su questo aspetto e bisogna approfittarne.

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *